«Tenebra è la notte ed altri racconti di buio e crepuscoli»
è il quinto lavoro in studio di Murubutu nonché il suo terzo concept album. Il filo conduttore è la notte, notte che si fa medium narrativo attraverso cui raccontare fenomeni complessi come la guerra, la solitudine, il lutto ma anche il fascino della natura, l’ispirazione artistica, l’amore.

Murubutu / U.G.O. + dj T-Robb

TENEBRA È LA NOTTE tour 2019 ed altri racconti di buio e crepuscoli
Venerdì 28 Giugno 2019 / ore 22:00 @ Scugnizzo Liberato – Napoli
Sottoscrizione consigliata 5 € (direttamente all’ingresso)
evento facebook

Lo Scugnizzo Liberato, già carcere minorile Filangieri, oggi un bene comune della città di Napoli, si trova a Salita Pontecorvo 46.
La comunità che se ne prende cura si occupa della sua gestione e ne garantisce l’accessibilità a tutti e tutte. Lo Scugnizzo è un luogo aperto e condiviso: i contributi raccolti all’ingresso sono utilizzati esclusivamente per finanziarne attività e progetti.

Non c’è nessun posto come casa. Da quattro anni lo Scugnizzo Liberato è la casa del NaDir Collective, e qui insieme alla sua comunità abbiamo provato a sperimentare un’offerta culturale e musicale fedele ai principi e alle parole d’ordine che avevano animato la prima edizione del NaDir Festival a Soccavo.
Quest’anno vogliamo terminare la stagione musicale dello Scugnizzo con due grandi eventi in stile Nadir che rispecchino lo stesso spirito, insieme a due artisti che amiamo e che sono già stati protagonisti di momenti memorabili della storia di NaDir.
Pensiamo che oggi, in un centro storico brulicante di vita, ma sempre più povero di musica, sia importante provare ad andare in Direzione Opposta e animare il giugno della nostra città con la possibilità di assistere ai live di due degli artisti italiani più interessanti degli ultimi anni, come al solito a condizioni accessibili e con al primo posto la qualità tecnica ed artistica dell’offerta.