Anche quest’anno NaDir \ Napoli Direzione Opposta Festival IV ospiterà un’area mercato, aperta agli stand di chiunque voglia portare il suo contributo.
Non consideriamo l’area mercato un passatempo, un modo per ingannare l’attesa fra un concerto e l’altro, ma pensiamo che dare spazio ad artigianato, autoproduzioni, musica, libri e fumetti sia parte essenziale di un festival che ha al centro l’arte, la cultura, l’aggregazione e la socialità a 360 gradi.
Oltre che un modo di aprirci all’esterno e coinvolgere il quartiere, il territorio flegreo e napoletano nella realizzazione di un festival in cui trovino spazio le realtà indipendenti, autoprodotte, che nascono dall’incontro tra creatività, ingegno e si scontrano quotidianamente con i limiti economici, burocratici e istituzionali.

Compilate il form qui sotto per unirvi al nostro equipaggio con i vostri stand, le vostre attività e le vostre idee e affrontare insieme questo viaggio oltre le stelle.